..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> Ambiente index >>> FOTOGALLERY
Strada Vicinale Sant'Agostino: Segnaletica OK, ma l'amianto resta

ALGHERO - Posizionata la segnaletica stradale verticale, all'inizio della stessa in regione Monte Agnese e in prossimità del nuovo "ponte a guado" sul Rio Calvia nei due sensi di marcia
Ancora criticità riguardo la viabilità (ancora 500 m di strada bianca) rischio incendi (mancata manutenzione ai lati della strada a confine con le proprietà private, nonostante le ordinanze comunali e regionali in materia) e soprattutto il degrado ambientale




Onduline in Eternit (AMIANTO) sotto i nuovi cartelli stradali


Alghero, 02 settembre 2016

Questa mattina sulla Strada Vicinale Sant'Agostino è stata posizionata la segnaletica stradale verticale, all'inizio della stessa in regione Monte Agnese e in prossimità del nuovo "ponte a guado" sul Rio Calvia nei due sensi di marcia. Limite di velocità, divieto di transito ai camion e cartello di pericolo con la segnalazione "barriere con azionamento automatico in caso di piena". Azionamento automatico che dovrebbe essere attivato dalla corrente prodotta da un piccolo pannello fotovoltaico che nel frattempo è stato "asportato". Anche un paletto con fotocellula è stato danneggiato (dai cinghiali?).

Un suggerimento: a meno di dieci metri dalle sbarre insiste un palo dell'ENEL che porta corrente ad una villa vicina; perché non creare un all'accio fisso alla rete elettrica come nei passaggi a livello? Si potrebbero evitare in futuro atti di sciaccallaggio. Riguardo poi alle fotocellule sarebbe opportuno fissarle a delle colonne consistenti in muratura piuttosto che lasciarle appoggiate sul terreno nudo e crudo come sono allo stato attuale e come è in uso all'interno delle proprietà private (problemi di progettazione?).

Quindi una delle criticità della strada vicinale segnalate da Alghero Cronache negli articoli pubblicati il 27 e 30 luglio "Alghero, aperto il ponte "a guado" sul Rio Calvia nella Strada Vicinale S. Agostino" e "Strada vicinale Sant'Agostino Rifiuti pericolosi e rischio incendi" è stata finalmente risolta.
Restano i problemi urgenti riguardo la viabilità (ancora 500 m di strada bianca) rischio incendi (mancata manutenzione ai lati della strada a confine con le proprietà private, nonostante le ordinanze comunali e regionali in materia) e soprattutto il degrado ambientale (discarica a cielo aperto sui terreni privati confinanti con la sede stradale nel tratto iniziale in regione Monte Agnese).

L'associazione ecologista Gruppo d'Intervento Giuridico onlus ha inoltrato il 9 agosto 2016 una specifica richiesta di bonifica ambientale relativa ai tanti cumuli di rifiuti presenti lungo la strada vicinale di S. Agostino, ad Alghero (SS) "Degrado ambientale sulla SV Sant'Agostino. Gli ambientalisti chiamano i Carabinieri del N.O.E". Coinvolgendo il Comune di Alghero, i Carabinieri del N.O.E., il Corpo forestale e di vigilanza ambientale, nonché la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari per opportuna conoscenza.
Come si vede nella foto scattata questa mattina le lastre di Eternit contenenti AMIANTO restano alla base dei nuovi cartelli stradali.
Chi vuole intervenire?

Cartello di pericolo con la segnalazione "barriere con azionamento automatico in caso di piena" in prossimità del nuovo "ponte a guado" sul Rio Calvia
Il supporto del piccolo pannello fotovoltaico che nel frattempo è stato "asportato"
Materassi

 
« »
1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici - Privacy