..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
 
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> Cultura - Libri index >>> FOTOGALLERY
Fabio Stassi a Oristano e Cagliari per un'anteprima di Éntula 2018

CAGLIARI - Venerdì 12 gennaio sarà tra gli ospiti della Notte nazionale del Liceo Classico in programma al Liceo De Castro di Oristano.
Sabato 13 appuntamento al Teatro Massimo di Cagliari. Alle 17 il Pronto soccorso letterario per i consigli di lettura curativi ispirati alla biblioterapia e alle 18.30 la presentazione del libro di racconti “Un anno in giallo” (Sellerio)


Da Sx - Copertina "Un anno in giallo". Fabio Stassi

Cagliari, 9 gennaio 2018

Fabio Stassi torna in Sardegna, a Oristano e Cagliari, per un'anteprima della sesta edizione festival letterario Éntula, organizzato dall'associazione Lìberos. Venerdì 12 gennaio lo scrittore sarà tra gli ospiti della Notte nazionale del Liceo Classico in programma al Liceo De Castro di Oristano. Alle 21.30 terrà la conferenza “Invettiva alla luna. Il segno di Alda Merini”.

Sabato 13 gennaio appuntamento invece al Teatro Massimo di Cagliari. Alle 17 Stassi replicherà il Pronto soccorso letterario sperimentato con successo lo scorso autunno all'Exmà. Organizzano Lìberos e Sardegna teatro nella Street TV di Ejatv. “Avete mai pensato di sostituire un antibiotico con un romanzo? Di prendere un racconto al posto di un analgesico? Poesie come vitamine? Già gli antichi conoscevano il potere lenitivo delle parole e gli affidavano proprietà taumaturgiche che noi abbiamo dimenticato o misconosciuto”. Partendo dal volume "Curarsi con i libri. Rimedi letterari per ogni malanno" del quale ha curato l'edizione italiana per Sellerio, lo scrittore regalerà al pubblico consigli di lettura curativi ispirati alla biblioterapia. Alle 18.30 nel Foyer del teatro in programma invece la presentazione “Un anno in giallo”, il libro di racconti uscito a fine anno per Sellerio, che mette insieme tutti i detective della casa editrice, tra cui il biblioterapeuta Vince Corso.

Un anno in giallo
Il commissario Salvo Montalbano e il giornalista Saverio Lamanna, il biblioterapeuta Vince Corso, i vecchietti del BarLume, il milanese detective per caso Carlo Monterossi, la libraia Kati Hirschel, e poi l’ispettrice di Barcellona Petra Delicado, gli inquilini della Casa di Ringhiera, il biologo Lorenzo La Marca, il tormentato vicequestore Rocco Schiavone, e ancora i nuovi arrivati Cornelia Zac di uno studio di avvocate londinesi e Angela Mazzola giovane poliziotta palermitana. Dodici protagonisti del noir per un eccezionale evento editoriale: un anno intero in compagnia dei detective di casa Sellerio per la prima volta insieme con dodici racconti inediti.

Gennaio - Andrea Camilleri - La calza della befana. Febbraio - Gaetano Savatteri - I colpevoli sono matti. Marzo - Simonetta Agnello Hornby - Le strade sono di tutti. Aprile - Fabio Stassi - Per tutte le altre destinazioni. Maggio - Marco Malvaldi - Voi, quella notte, voi c'eravate. Giugno - Alessandro Robecchi - Doppio misto. Luglio - Gian Mauro Costa - Il divo di Ballarò. Agosto - Esmahan Aykol - Macchie gialle. Settembre - Alicia Giménez-Bartlett - Quando viene settembre. Ottobre - Francesco Recami - Ottobre in giallo a Milano. Novembre - Santo Piazzese - Quanti dì conta novembre? Dicembre - Antonio Manzini – L'eremita.

Godibile, come le precedenti, questa ultima raccolta di gialli brevi di Sellerio. Stavolta imperniata sui mesi dell'anno, caratterizzata da 12 racconti che, nel complesso, soddisfano i lettori della casa editrice siciliana. Alcuni si fanno preferire ad altri ma la lettura risulta piacevole
CAGLIARI - Exmà - Pronto soccorso letterario sperimentato con successo lo scorso autunno

 

1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici