..it
.it
Settimanale fondato nel 1972
Direttore Responsabile
Antonio Pirisi
 
HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

>>> News index >>> FOTOGALLERY
Sanità, liste d'attesa. Ecografia addome: in provincia di Sassari solo al Civile di Alghero, fra "9" mesi

ALGHERO - Ad un paziente in follow oncologico che ha chiamato oggi (alle 08,45 circa) il 1355, l'operatrice del CUP ha fissato l'appuntamento al 18 marzo 2019. Alla richiesta di una data più ravvicinata in un'altra struttura della ASSL di Sassari, "L. Italia" (L. è l'iniziale del nome dell'operatrice), risponde: "per il momento non ci sono altre disponibilità né a Sassari né in provincia"...




CAGLIARI - Ospedale Binaghi. Reparto radiologico. Sala Ecografia (Repertorio)


Alghero, 19 giugno 2018

Da premettere che il paziente che oggi ci ha segnalato questa situazione assurda, ieri lunedì 18 giugno, circa alla stessa ora di oggi, aveva fatto lo stesso tentativo col risultato che l'operatrice del CUP, "G. Italia" (G. è l'iniziale del nome di chi risponde), gli aveva proposto la data di giovedì 14 marzo 2019 (nove mesi di attesa) all'Ospedale Civile di Alghero. Rifiuto del paziente e richiesta di ricerca per una data più vicina in altra struttura della ASSL di Sassari. Stessa risposta di oggi: "Al momento non abbiamo altra disponibilità in provincia di Sassari. Provi a richiamare tra una settimana... questa sera... domani".

Domani è oggi. Alle 08,45 circa il paziente, chiama il 1355 per chiedere un appuntamento per una "ecografia addome superiore e inferiore" in follow oncologico, alla prima data possibile, possibilmente all'Ospedale Civile di Alghero. La risposta dell'operatrice del CUP "L. Italia" (perché poi "Italia" e non "Sardegna", dal momento che dal 22 settembre 2008 anche il CUP della vecchia ASL di Sassari entrato a far parte del sistema di gestione regionale?): "La prima data disponibile è proprio all'Ospedale Civile di Alghero ed è lunedì 18 marzo 2019 alle 08,30. Alla richiesta di una data più ravvicinata in un'altra struttura della ASSL di Sassari, risponde: "per il momento non ci sono altre disponibilità".

Il nostro paziente, allibito, pensa di non aver capito bene, e chiede gentilmente all'operatrice del CUP di verificare ulteriormente se magari a Porto Torres, negli ospedali di Sassari... "No! Il 18 marzo 2019 all'Ospedale Civile di Alghero è il primo appuntamento (in assoluto) disponibile a Sassari e in tutta la provincia... Niente di strano - conclude l'operatrice - che ci 'diano' altri appuntamenti, però deve richiamare per vedere se ce li hanno..."

Alla fine, rassegnato, il nostro accetta l'appuntamento al 19 marzo 2019, esattamente fra 9 mesi. Nel frattempo l'ATS (Azienda Tutela Salute) Sardegna riuscirà a partorire un CUP più umano?

Alla luce di questa vicenda alcune domande comunque sorgono spontanee:
- E'
questo il funzionamento al 19 giugno 218 del CUP Sardegna nella gestione delle prenotazioni e delle liste di attesa?
- Chi è che deve "dare" la disponibilità degli appuntamenti al CUP, e quando?
- Chi controlla tutto il sistema?
- Per esempio nell'Ospedale Civile di Alghero, per citarne uno, quante ecografie normalmente si eseguono al giorno, in una settimana, al mese; considerato che mediamente per ciascuna, tra esame e compilazione del referto occorrerebbero meno di 30 minuti?
- Sempre all'Ospedale Civile di Alghero, quanti appuntamenti sono stati fissati tramite CUP tra ieri lunedì 18 e oggi martedì 19 giugno 2018, considerando che al nostro paziente ieri sarebbe stata comunicata la disponibilità per giovedì 14 marzo 2019 e oggi (stessa ora circa) per lunedì 18 marzo 2019 (2 o 3 giorni lavorativi di distanza)?

ALGHERO - Ospedale Civile
SASSARI - Inagurazione Sede ATS Sardegna. Da sx. Arru, Pigliaru, Moirano

HOME
News
Ambiente
Cultura
Lavoro
Oltremare
Politica
Salute
Spettacoli
Sport
Taccuino
 

PRIMI TEMPI
1966
1970
1971
1972
 
 

Editoriale Algherese Periodici - Privacy